02/10/18

A Boccioleto il premio al fabbriciere di montagna

La frazione Casetti a Boccioleto
“Montagna antica, montagna da salvare” premia l'impegno di coloro che collaborano coi parroci nel mantenimento del patrimonio artistico e devozionale delle vallate valsesiane.
Il Cai ha deciso di gratificare una donna che contribuisce col proprio lavoro ad abbellire la caratteristica chiesetta della val Sermenza in occasione delle celebrazioni liturgiche e si occupa di comunicare la necessità di interventi o manutenzioni.  
Il fabbriciere di montagna quest'anno è Maria Rosa Michieletti che si occupa dell'oratorio di San Matteo a Casetti, Boccioleto.
All'appuntamento parteciperanno i rappresentanti della commissione del Cai e delle istituzioni valsesiane che si occupano di cultura e arte. Alle 17 in parrocchiale ci sarà la messa con la partecipazione del coro “Unità pastorale di Borgosesia”.
Fino ad alcuni anni fa, nel periodo estivo, Casetti ospitava una festa a cui partecipavano residenti e villeggianti, appuntamento che purtroppo non è più stato organizzato.
L'oratorio di San Matteo a Casetti risale al 17° secolo, ma già in precedenza nella frazione esisteva un edificio di culto.

Follow by Email

Blog Archive